Renzo Gorini

Sono un ingegnere. Appassionato di matematica (al liceo passavo le soluzioni dei problemi ai miei compagni di classe), molto meno della fisica, ho sempre coltivato temi umanistici (storici, filosofici, letterari e politici). Questi interessi hanno influito anche sul mio modo di intendere e praticare l’attività professionale, in particolare quella manageriale. Nelle pagine di questo spazio si troveranno evidenti tracce di questo mio modo di stare nelle cose.

  • La Pubblica Amministrazione è riformabile?

    La Pubblica Amministrazione è riformabile?

    Nell’ambito del “Corso di formazione e cultura politica” promosso dalla Società Umanitaria di Milano, nella serata dell’8 febbraio scorso sono stato invitato a tenere una comunicazione dal titolo La Pubblica Amministrazione è riformabile?. Avvalendomi della mia esperienza professionale, ho proposto ai circa sessanta corsisti una definizione di Pubblica Amministrazione nelle sue varie articolazioni e ho […]

  • Rimini

    Rimini

    Negli anni 60 molte famiglie di dirigenti d’azienda, alti funzionari pubblici, piccoli e medi imprenditori passavano a Rimini uno o due mesi in estate. Prendevano una casa in affitto (alcuni l’avevano in proprietà) in cui si trasferivano mogli, che spesso non lavoravano, e figli. Era così che fra i liceali nascevano le “compagnie estive”. Nelle […]

  • Gli speciali

    Gli speciali

    Il 13 Novembre del 2023 al Circolo del PD Aniasi, a Milano centro, è stato presentato il mio libro “Gli Speciali, 70 giorni alla Dozza e a Poggioreale”. Questo racconto autobiografico narra del mio coinvolgimento in una vicenda giudiziaria legata all’attività professionale (poi risoltasi in una assoluzione per non aver commesso il fatto in udienza […]

  • Con Oscar Niemeyer

    Con Oscar Niemeyer

    Dopo più di un anno dal mio arrivo in Italstrade, fui incaricato di seguire, per conto della società, il progetto con cui il Consorzio Palasport, costituito dalle imprese CMB di Carpi, Girola, Italstrade, Romagnoli e Divier Togni, intendeva costruire un nuovo edificio sul luogo di quello crollato sotto una grande nevicata qualche anno prima. L’operazione, […]

  • 1990 Tarvisio

    1990 Tarvisio

    In qualità di Direttore centrale di Italstrade, società del gruppo IRI-Italstat che realizzava infrastrutture civili, abitualmente facevo sopralluoghi nei cantieri. A Tarvisio si lavorava per il raddoppio della galleria lungo la linea ferroviaria Pontebbana e lì utilizzammo una fresa automatica scudata. Con la tecnica della fresa si scavava a tutto tondo e contemporaneamente si montavano […]

  • 1980 Madagascar

    1980 Madagascar

    Luglio 1980. La cooperativa Edilter, presso la quale lavoravo, era presente in Madagascar per realizzare alcune sedi universitarie (a Tananarive, Tamatave e Antsiranana), in consorzio con l’impresa Cutter System. Si trattava di costruire edifici con struttura portante in carpenteria metallica (prodotta e montata da Cutter System). Le opere erano finanziate come “grant” della Cooperazione allo […]

  • 1979 Algeria

    1979 Algeria

    Ottobre 1979. In qualità di responsabile del Servizio progetti e ricerche di Edilter ho visitato i cantieri che, assieme alla cooperativa di costruzioni CMC di Ravenna, aveva a “Rive gauche” per la costruzione della fognatura di Algeri. E’ stata anche l’occasione per una visita alla straordinaria città di Ghardaïa, che l’Unesco ha dichiarato patrimonio dell’umanità. […]